L’ACETO BALSAMICO DELL’ARIOSTO

L’ACETO BALSAMICO DELL’ARIOSTO: PROGETTO DELL’ACETAIA DIDATTICA DI PALAZZO VECCHIO NEL COMPLESSO MONUMENTALE DEL MAURIZIANO

All’interno del percorso di progettazione partecipata per il riuso temporaneo di Palazzo Vecchio, sono emerse una serie di vocazioni, tra cui l’offerta di modalità lente di fruizione del territorio come mezzo per la scoperta della valenza naturalistica di questi luoghi e di promozione e sperimentazione di azioni e iniziative legate alle produzioni agricole di qualità. 

Una delle strategie messe in atto dai partner di progetto è stata proprio l’attivazione di piccole economie collaborative, all’interno di circuiti locali, in grado di valorizzare le eccellenze agroalimentari del territorio. In virtù di queste premesse nasce il progetto dell’Acetaia didattica di Palazzo Vecchio per la produzione dell’aceto balsamico dell’Ariosto, con l’obiettivo di promuovere la diffusione di conoscenza e la valorizzazione di una produzione di eccellenza del territorio reggiano: l’aceto balsamico tradizionale.

Nel 2022 sono state installate 4 batterie di aceto balsamico tradizionale in una sala dedicata all’ultimo piano di Palazzo Vecchio a cura della Confraternita dell’Aceto Balsamico Tradizionale di Reggio Emilia.

Attraverso attività informative e divulgative che ne illustrano la storia e il processo produttivo, i visitatori potranno approfondire la tradizione legata all’aceto balsamico tradizionale e condurre su appuntamento visite guidate alle botticelle di Palazzo Vecchio, accompagnati da personale qualificato e con il supporto dei pannelli informativi installati nei locali interni a cura dei soci della Confraternita. Saranno inoltre a disposizione piccoli assaggi di campioni di prodotto nelle diverse fasi di maturazione (mosto cotto, mosto acetificato, aceto balsamico invecchiato).

Confraternita dell’Aceto Balsamico Tradizionale gli scorsi anni ha già collaborato ad alcuni  eventi del Mauriziano con i partner del progetto collaborativo con visite, distribuzione di materiale informativo e piccole degustazioni di aceto balsamico; in particolare in occasione della Festa d’Autunno dello scorso 17 settembre ha realizzato la suggestiva procedura dimostrativa della cottura del mosto. 

Per quest’anno le proposte legate all’Acetaia di Palazzo Vecchio spaziano da corsi di approfondimento sull’aceto balsamico su richiesta di gruppi interessati alla storia, al processo produttivo, alle caratteristiche organolettiche e nutritive, alle tradizioni culinarie di utilizzo dell’aceto balsamico tradizionale, oltre a momenti di degustazione e divulgazione a tema, con finalità informative e di valorizzazione del prodotto.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI O PRENOTAZIONI SCRIVI A: info@almau.re.it

Il Mauriziano

Il Mauriziano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non perdere nessuna novità, iscrivi alla nostra Newsletter